Nina Zilli live @ Arena del Mare – Salerno (26.7.20)
Comments Off

Nina Zilli live @ Arena del Mare – Salerno (26.7.20)

LIVE, news

Il nuovo viaggio in musica di Nina Zilli è partito in grande stile domenica sera da Salerno. L’Arena del Mare ha infatti accolto la prima tappa del tour che vedrà esibirsi l’artista, insieme alla fabulous small orchestra, in un nuovo incredibile spettacolo all’insegna del minimalismo. Poche date (ma in cornici molto particolari) con un mini pubblico (massimo mille persone) e un mini set con una scaletta speciale: così si può riassumere il live del Mini Zilli Tour che coniuga l’originalità alle esigenze per le attuali norme di sicurezza.

Nonostante il periodo difficile, la cantautrice è tornata sui palchi italiani per incontrare di nuovo i suoi sostenitori in occasione di un avvenimento importante; è un appuntamento a cui non poteva proprio rinunciare, infatti, anche per mantenere fede alla promessa fatta ai fan con cui può, in questo modo, festeggiare il grande traguardo dei 10 anni di carriera.

Mi hai fatto fare tardi è il primo brano nella scaletta che riprende le ultime pubblicazioni (Schiacciacuore, Ti amo mi uccidi), le hit storiche (50mila, Bacio D’A(d)dio) ma anche qualche chicca (Dormi dormi, Penelope, L’inferno). Immancabili poi alcuni dei pezzi sanremesi (L’uomo che amava le donne, Per sempre, Sola) e pure la canzone che ha raggiunto il pubblico internazionale attraverso l’Eurovision Song Contest; oltre che con L’amore è femmina, ascoltiamo sound multietnici anche con L’amore verrà e con il raffinato omaggio a Etta James per poi tornare in Italia con Se bruciasse la città (originariamente interpretata da Massimo Ranieri).

Tra brani destinati alle donne e pezzi che ci hanno fatto assaporare un po’ di musica soul, Nina Zilli – con le sue comode sneakers e un vestitino elegante – si è divertita e, soprattutto, ha fatto divertire i presenti. Un veloce cambio d’abito prima del finale ha introdotto l’ultimo atto di condivisione con loro. L’artista si siede a bordo palco per eseguire una speciale versione acustica del singolo più recente, quello dedicato al pianeta Terra. È infatti proprio Schiacchiacuore la canzone che anticipa l’inchino conclusivo e l’epilogo tra forti e meritati applausi da parte di tutti.

AstronaveMusica - Copyright © 2016

Search

AstronaveMusica - Copyright © 2016 All Rights Reserved

Back to Top