Marco Mengoni live @ PalaSele – Eboli (24.11.19)
Comments Off

Marco Mengoni live @ PalaSele – Eboli (24.11.19)

LIVE

L’oceanico show di Marco Mengoni fa il suo ritorno al PalaSele dopo la prima tappa a Eboli (della tranche primaverile) dell’Atlantico Tour. Per il #MengoniLive2019, infatti, l’artista è tornato a calcare i palchi di tutta Italia con la voglia di riabbracciare il suo pubblico e toccare anche alcune delle città che non aveva raggiunto in precedenza. Ma non solo: i nuovi concerti sono anche l’occasione giusta per presentare dal vivo Atlantico On Tour, la sua ultima uscita discografica contenente il nuovo singolo Duemila volte e gli inediti Calci e pugni e Il destino davanti. Quest’ultimo resta escluso dalla comunque ricchissima scaletta fatta dalle hit, dai brani del suo lavoro più recente e da qualche chicca. Non manca infatti la parentesi spagnola (l’album è uscito anche in quest’edizione estera) e qualche accenno ad alcune cover (per esempio durante Credimi ancora).

Oltre agli ultimi singoli come Muhammad Ali, Voglio e Buona Vita, Marco Mengoni regala ai presenti – durante le due ore live – anche delle emozionanti versioni di Everest, La ragione del mondo, Proteggiti da me e gli altri pezzi del suo repertorio. Tra una canzone e l’altra, quello che l’artista dimostra – a parte il talento indiscusso – è la voglia che ha di cambiare il mondo attraverso le sue azioni e la sua musica. In una società in cui l’odio sembra quasi essere diventato di moda, il cantante chiede a tutte le persone del pubblico di abbracciare chi gli è accanto – chiunque sia – anche se sconosciuto.

E il pubblico di Eboli reagisce bene, lo asseconda pure in questi casi. Per il resto canta, balla, applaude e innesca un potente scambio di energia con l’artista che ricambia divertendosi a parlare “in dialetto” o elogiando il cibo tipico. Anche se ovviamente a rimanere protagoniste sono le sette note. Marco Mengoni emoziona i fan con Guerriero o In un giorno qualunque e li fa scatenare con Io ti aspetto e Onde ma, tra un momento e l’altro, ricorda di essere un personaggio noto che intende migliorare non semplicemente la scena musicale italiana ma  il pianeta intero. Il forte impegno per l’ambiente che lo contraddistingue non è una novità però, durante il concerto, ci tiene a spiegare che dovremmo tutti essere un po’ più coscienti di quello che sta succedendo e non focalizzarci solo su questioni decisamente meno importanti come un nuovo taglio di capelli.

Quello che viene detto e quello che viene cantato arriva dritto all’anima di tutti. Non a caso anche le fan action organizzate dai suoi sostenitori hanno le istruzioni stampate su un piccolo foglio di carta che si invita a non gettare per strada. L’iniziativa ideata dagli ammiratori consisteva in alcuni simpatici cori che Marco Mengoni apprezza ringraziando più volte sicuramente i presenti ma anche tutti coloro che hanno reso possibile lo show, a partire dalla band. Sul palco con lui Christian Rigano (piano e tastiere), Giovanni Pallotti (basso), Peter Cornacchia (chitarre), Davide Sollazzi (batteria), Massimo Colagiovanni (chitarre), Leonardo Di Angilla (percussioni) e, ai cori, Barbari Comi, Moris Pradella (anche chitarra) e Yvonne Park. È stato poi lo stesso Mengoni ad aver curato gli arrangiamenti cioè si è occupato di far arrivare le vibrazioni delle sue note dritte nei nostri cuori.

L’acclamato tour proseguirà a Reggio Calabria e Acireale per poi continuare anche all’estero.

Sono fissati anche i prossimi appuntamenti musicali al PalaSele di Eboli come quello con Eros Ramazzotti (6 dicembre), Renato Zero (18 e 19 gennaio), Modà (10 marzo).

SCALETTA:

  • Muhammad Ali
  • Voglio
  • Ti ho voluto bene veramente
  • In un giorno qualunque
  • Sai che
  • Everest
  • Pronto a correre
  • La ragione del mondo
  • Buona vita
  • Parole in circolo
  • Proteggiti da me
  • Dialogo tra due pazzi
  • La casa azul
  • Onde
  • Amalia
  • Guerriero
  • Calci e pugni
  • L’essenziale
  • Hola
  • Esseri umani
  • Credimi ancora
  • Io ti aspetto
  • L’essenziale
  • Duemila volte
AstronaveMusica - Copyright © 2016

Search

AstronaveMusica - Copyright © 2016 All Rights Reserved

Back to Top