Federica Abbate live @ Rocket – Milano (31.5.19)
Comments Off

Federica Abbate live @ Rocket – Milano (31.5.19)

LIVE

“Timida, sbagliata, che non sa quello che fa, che non sa come si fa”: così canta Federica Abbate nella sua Fiori sui balconi, singolo d’esordio del 2017 con cui la cantante denunciava il suo senso di inadeguatezza. Dopo aver assistito al suo live del 31 maggio al Rocket di Milano però è davvero difficile riuscire a credere che Federica non stia percorrendo la strada giusta. La giovane cantautrice infatti ha dato il via alla sua tournée Finalmente… in tour con ben due mini live emozionanti ma anche emozionati: si è trattato infatti della prima data del suo primo e vero tour, un traguardo che ha trasformato l’evento in una vera e propria festa con fan e amici.

Federica è arrivata sul palco quasi fiondandocisi. Era agitata, ma anche molto contenta. Glielo si leggeva in faccia, dagli occhi vispi e dai sorrisi che lanciava al pubblico, dal modo semplice e genuino con cui ha raccontato le sue canzoni. E Federica ha raccontato molto! La sua è quel tipo di timidezza che paradossalmente ti porta a parlare tanto quando sei sotto pressione; la sua è quel tipo di timidezza che non puoi non amare perché è quella con cui si proteggono le cose belle, come le sue canzoni squisitamente pop. Ad assisterla non vi erano solo i suoi fan ma anche tanti suoi amici e colleghi del settore, fra cui Cheope, paroliere con cui Federica ha collaborato nella stesura di molti brani.

In poco più di mezz’ora la cantautrice si è esibita con i suoi brani più celebri, molti dei quali sono contenuti nel suo primo EP In foto vengo male (2018). Si va da A me ci pensi mai a Pensare troppo mi fa male, hit incisa con il rapper Marracash, uno dei primi artisti a credere in lei. A trainare di più il pubblico però sono state la sopracitata Fiori sui balconi e Finalmente, singolo che lo scorso dicembre le è valso il secondo posto a Sanremo Giovani 2018 e il Premio della Critica. “Mi sarebbe davvero piaciuto poter andare a Sanremo.” ha affermato malinconicamente la cantautrice. Ed è così che è nata Quando un desiderio cade, il suo toccante singolo primaverile. “Sono tornata a casa ed ho scritto subito questa canzone.”. Un ostacolo però dev’essere un dispiacere solo momentaneo: “Non smettete mai di rincorrere i vostri sogni!” è il mantra che Federica ha ripetuto più volte ai suoi fan.

Una piacevole sorpresa ha concluso la serata: Lorenzo Fragola l’ha raggiunta sul palco ed insieme hanno duettato sulle note di Camera con vista, l’ultimo singolo di Federica Abbate uscito proprio a mezzanotte del giorno precedente. “Lorenzo è un amico e quando ho scritto questo brano ho subito pensato a lui.” dice lei prima di chiamarlo sul palco; lui invece a fine esibizione scherza così: “Mi raccomando fateci tante storie e fateci tanta pubblicità!”

Quella di Milano non è stata l’unica anteprima del suo Finalmente… in tour: una seconda data è prevista stasera al Marmo di Roma per Spaghetti Unplugged, evento musicale che da qualche mese si sta tenendo anche all’Apollo di Milano.

Con il suo primo concerto Federica ha nuovamente ribadito la sua importanza nel contesto musicale italiano. In uno scenario in cui il pop a volte fatica a stare al passo con i tempi e regge sempre meno il confronto con altri generi sempre più consolidati una penna delicata e versatile come quella di Federica Abbate non è solo necessaria, è essenziale.

 

CLICCA QUI PER LA FOTOGALLERY COMPLETA!

 

Scaletta del live:

  • A me ci pensi mai
  • Fiori sui balconi
  • Oggi è un bel giorno
  • Pensare troppo mi fa male
  • Finalmente
  • Quando un desiderio cade
  • Camera con vista (con Lorenzo Fragola)
AstronaveMusica - Copyright © 2016

Search

AstronaveMusica - Copyright © 2016 All Rights Reserved

Back to Top