Massimiliano Tufo è ‘libero’ nel suo nuovo viaggio in musica
Comments Off 103

Massimiliano Tufo è ‘libero’ nel suo nuovo viaggio in musica

interviste

Giovane cantautore calabrese, Massimiliano Tufo ci presenta la sua musica. Il suo viaggio con le sette note comprende attualmente Libero, il singolo recentemente uscito, e tanti sogni nel cassetto che speriamo possa presto realizzare. Ecco cosa ci ha raccontato!

Ciao Massimiliano! Innanzitutto che ne dici di presentarti ai nostri lettori con tre aggettivi che pensi descrivano al meglio la tua musica?

Ciao Amici!

Allora, mi presento: mi chiamo Massimiliano Tufo, ho 21 anni, e sono un cantautore calabrese!

La mia musica è: compagna, quando hai bisogno di una spalla, romantica, nel concedersi ad ideali d’amore quotidiano, ed allo stesso tempo nostalgica.

Come hai scoperto questa passione?

È una passione che ho sempre avuto, ma che ho abbandonato per un po’ per dedicarmi ad altro; l’ho riscoperta da qualche anno. Ho capito poi quanto fosse bello coltivare quelle sensazioni che, credo, solo la musica possa trasmettere e quindi ho deciso di immergermi totalmente in questo mondo.

Di cosa parlano i tuoi testi e nello specifico qual è il tema di Libero?

“Le mie insicurezze” il mio primo album parlerà di amore.

Credo che la sensazione di amare sia la più versatile. Si può amare una ragazza, si può amare un fratello, un padre. È la forza che muove il mondo.

Libero è una pura esposizione di amor proprio, che è il dono più necessario di cui abbiamo bisogno, per affrontare le insidie quotidiane e per capire che ogni ostacolo può essere superato attraverso la collaborazione ed il dialogo.

Quali sono i tuoi ascolti? E da quali artisti prendi ispirazione?

Ascolto di tutto, dal rock classico, al pop italiano, ma c’è un gruppo in particolare che ha sempre guidato le mie esperienze musicali e umane: “Le Vibrazioni”. Credo che riescano a tradurre in modo estremamente sublime concetti come l’accettazione di se stessi, il dialogo, la comprensione ed il perdono che all’apparenza possono risultare estremamente semplici, venendo sottovalutati, ma che alla fine risultano essere base delle nostre difficoltà.

Nonostante la rivincita della musica indipendente che sta emergendo oggi grazie ai nuovi canali quali Spotify, YouTube ecc., i talent show restano comunque un trampolino di lancio molto importante, a te piacerebbe partecipare?

I talent sono il miglior trampolino di lancio che esista attualmente, perché ti permettono di fare un grande salto di qualità in poco tempo, non nego, che seppur per quanto possa essere difficile, mi piacerebbe partecipare.

E per quanto riguarda il Festival di Sanremo?

Ha una grande storia, un grande fascino, vorrei un giorno poter parteciparvi, penso sia il mio sogno più grande.

Cosa ti aspetta invece nei prossimi mesi? Quali sono i tuoi progetti futuri?

Stiamo per ultimare l’album, un insieme di freschezza e di emotività, racchiusi in un modo semplice di concepire le cose. Spero che il mio pensiero possa trasparire, e così arrivare a quante più persone possibili.

Il bello della musica è proprio questo, unire molte persone in un’unica emozione!

AstronaveMusica - Copyright © 2016

Search

AstronaveMusica - Copyright © 2016 All Rights Reserved

Back to Top